REGIONE LOMBARDIA: BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0

REGIONE LOMBARDIA

BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0

 

FONDO PERDUTO FINO AL 70% DELLE SPESE AMMESSE (MIN. € 4.000,00)

FINO AD UN MASSIMO DI € 15.000,00

 

Soggetti beneficiari:

Micro, piccole e medie imprese aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia. 

Progetti ammissibili:

I progetti presentati dovranno essere finalizzati all’adozione o all’introduzione di tecnologie digitali 4.0, intese come soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi 4.0 per la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti;

I progetti dovranno riguardare almeno una delle seguenti tecnologie di innovazione digitale 4.0: 

Elenco 1: 

  • robotica avanzata e collaborativa; 
  • manifattura additiva e stampa 3D; 
  • prototipazione rapida; 
  • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (RA); 
  • interfaccia uomo-macchina; 
  • simulazione e sistemi cyber- fisici; 
  • integrazione verticale e orizzontale; 
  • INternet delle cose (IoT) e delle macchine; 
  • Cloud, fog e quantum computing; 
  • cybersicurezza e business continuity; 
  • big data e analisi dei dati; 
  • soluzioni di filiera per l’ottimizzazione della supply chain e della value chain; 
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale; 
  • soluzioni per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività aziendali e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, CRM, ERP, ecc.) 
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro; 
  • intelligenza artificiale; 
  • blockchain.

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali, purchè propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1: 

  • sistemi di pagamento mobile e/o via internet e fintech; 
  • sistemi EDI, electronic data interchange; 
  • geolocalizzazione; 
  • tecnologie per l’in-store customer experience; 
  • system integration applicata all’automazione dei processi; 
  • connettività a Banda Ultralarga. 

Spese ammissibili:

Sono ammissibili interventi relativi a: 

  • servizi di consulenza e/o formazione finalizzati all’introduzione, applicazione, sviluppo e implementazione di tecnologie digitali innovative; questi servizi dovranno essere forniti esclusivamente dai fornitori qualificati dei servizi identificati dalle imprese richiedenti; 
  • attrezzature tecnologiche e programmi informatici (anche tramite leasing finanziario), necessari alla realizzazione del progetto. 

La spesa relativa ai soli servizi di consulenza dovrà essere pari o superiore al 20% del programma di spesa ammissibile, mentre la spesa per attrezzature tecnologiche e programmi informatici dovrà essere pari o superiore al 35% del programma di spesa ammissibile. 

Regime di aiuto: 

Sezione 3.1. della Comunicazione della Commissione Europea del 19/03/2020 relativa al “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19”

Apertura bando:

Bando a sportello valutativo con apertura il giorno 17 maggio alle ore 14:00, fino alle ore 12:00 del 18 giugno 2021.

 

Per informazioni contattare

Edoardo Benzi – tel. 333/7924244 – e.benzi@gfafinanzaagevolata.it