LOMBARDIA: LINEA INTERNAZIONALIZZAZIONE PLUS

LOMBARDIA:

“LINEA INTERNAZIONALIZZAZIONE PLUS”

Agevolazione concessa fino al 100% delle spese ammissibili di cui 20% a Fondo Perduto e 80% Finanziamento Agevolato

Spesa minima ammissibile €40.000,00

Spesa massima ammissibile €500.000,00

 

Soggetti beneficiari:

PMI iscritte e attive al Registro delle Imprese da almeno 24 mesi e con una sede operativa in Lombardia al momento dell’erogazione dell’agevolazione. 

Spese ammissibili:

Sono ammissibili le seguenti spese:

  1. Partecipazione a fiere internazionali in Italia e all’estero e ad eventi a queste collegati (ad es. workshop, eventi B2b, seminari, ecc..); incluse fiere virtuali; 
  2. Istituzione temporanea all’estero (per un periodo massimo di 6 mesi) di showroom/spazi espositivi per la promozione di prodotti/brand sui mercati esteri. Sono comprese le spese per vetrine/esposizioni virtuali; 
  3. Azioni di comunicazione ed advertising per la promozione di prodotti o brand su mercati esteri; 
  4. Spese relative allo sviluppo e/o adeguamento di siti web o l’accesso a piattaforme cross border (B2B/B2C); 
  5. Consulenze in relazione al Progetto e al programma di internazionalizzazione; 
  6. Spese per il conseguimento (no consulenze) di certificazioni estere per prodotti da promuovere nei paesi target;
  7. Commissioni per eventuali garanzie fidejussorie; 
  8. Spese per il personale dipendente (in Italia e all’estero) impiegato nel Progetto di internazionalizzazione  calcolate in maniera forfettaria nella misura del 20% sul totale delle spese dal punto 1 a 7; 
  9. Spese generali forfettarie nella misura del 7% sul totale delle spese dal punto 1 a 8. 

 

Apertura bando:

La data di presentazione delle domande sarà disponibile a breve.

 

Per informazioni contattare:

Edoardo Benzi – tel. 030.9902512 – e.benzi@gfafinanzaagevolata.it