AGEVOLAZIONI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

AGEVOLAZIONI

PER LA CRESCITA SUI MERCATI ESTERI

(EXTRA UE, PROSSIMAMENTE ANCHE UE)

 

FONDO PERDUTO FINO AL 40% DEL FINANZIAMENTO (MAX. € 100.000)

FINANZIAMENTO AGEVOLATO AD UN TASSO PROSSIMO ALLO ZERO

DURATA FINO A 72 MESI

 

Il Decreto Rilancio ha disposto una serie di misure di potenziamento dei finanziamenti agevolati per supportare le imprese nel processo di internazionalizzazione. 

Tra le principali novità introdotte, fino a fine anno, l’esenzione dalla prestazione delle garanzie da parte delle imprese richiedenti, che potranno ottenere i Finanziamenti agevolati senza sottoporsi, dopo la concessione del finanziamento, a un’ulteriore valutazione del merito creditizio da parte delle banche.

Inoltre, viene ampliato il raggio di azione degli strumenti e la platea di imprese finanziabili attraverso, ad esempio, l’eliminazione del vincolo del finanziamento E-Commerce a piattaforme con un dominio di primo livello nazionale o l’ampliamento del concetto di Temporary Export Manager ad altre figure manageriali temporanee con incarichi finalizzati all’internazionalizzazione (es. “Digital Marketing Manager” e “Innovation Manager”).

 

Le agevolazioni sono finalizzate a sostenere i seguenti progetti:

 

 Termini:

Misure aperte fino al 31 dicembre 2020

 

Per informazioni contattare

Patricia Bilsen – tel. 030/9902491- p.bilsen@gfafinanzaagevolata.it

Gianni Gorno – tel. 030/9902491- g.gorno@gfafinanzaagevolata.it