LOMBARDIA: FONDO PERDUTO PER INVESTIMENTI PRODUTTIVI

LOMBARDIA: CONTRIBUTI PER PICCOLE IMPRESE DEL MANIFATTURIERO, COSTRUZIONI E ARTIGIANE

AGEVOLAZIONE

Contributo del 30% a fondo perduto fino ad un massimo di € 35.000. Progetto minimo di spesa € 25.000.

Interventi ammissibili

La Misura agevola programmi di investimento funzionali a raggiungere le condizioni ottimali di produzione; massimizzare l’efficienza nell’utilizzo di fattori produttivi, quali l’energia, l’acqua e ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali, applicando concretamente l’innovazione ambientale nei processi produttivi.

Sono ammissibili investimenti in impianti, macchinari e attrezzature innovativi. Gli interventi devono essere realizzati unicamente presso la sede operativa o l’unità locale ubicata in Lombardia. Se le unità produttive, in Regione sono più di una, l’impresa dovrà sceglierne una sola ed indicarla in fase di domanda. Ciascuna azienda potrà presentare una sola domanda. Per l’assegnazione delle risorse si prevede la pubblicazione di un bando attuativo da parte di Regione Lombardia, entro novanta giorni dalla approvazione di questa delibera. Gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il termine massimo del 16 dicembre 2020.

Soggetti Beneficiari 

Micro e piccole imprese, con sede in Lombardia, operanti nei settori manifatturiero, costruzioni, agromeccanico e artigianato.

Spese ammissibili

  • Macchinari, impianti ed attrezzature in linea con gli investimenti ammissibili;
  • Hardware, software e licenze;
  • Marchi e brevetti;
  • Opere murarie connesse al primo punto.

Sono ammesse le spese a partire 25 febbraio 2020 e fino al 16 dicembre 2020

Termini di presentazione

Le domande sono presentabili il 19 maggio 2020.

Informazioni

Contattare Edoardo Benzi e.benzi@gfafinanzaagevolata.it

tel. 030/9902512